Dall’idea al Progetto per Emergency

 In Sviluppo Capacità Personali e Manageriali

Il 15 Febbraio ci arriva la telefonata di Luisa:

  • Ragazzi, ho avuto un’idea che vorrei proporre a Change: perché non facciamo un evento formativo destinato interamente ad Emergency?
  • Caspita! Sai che è veramente una buona idea? (Risposta di Alessandro)

Ecco che in pochi giorni l’idea si è trasformata in un evento formativo on-line sull’intelligenza emotiva dove il pagamento è diventata una donazione diretta ad Emergency.

In un momento così delicato anche una società di formazione può dare il proprio contributo…

Siamo veramente orgogliosi del nostro primo evento del 19 Maggio insieme a Luisa Fossati e Matteo Marini.

Si dice che le azioni nel sociale hanno credibilità quando ci si sporca le mani in prima persona. Troppo spesso il mondo aziendale è cascato nelle trappole legate all’affascinazione del Green Washing e del Volontarismo Aziendale più vicini alle logiche di marketing che a vere e proprie iniziative sociali.

Ma la domanda è questa: noi formatori, consulenti, psicologi, educatori, pedagogisti cosa possiamo realmente fare? Quale può essere il nostro concreto contributo? La risposta, come spesso accade, è più ampia delle prime risposte che ci vengono in mente…non è solo un “muro del pianto”, possiamo fare molto!

Si –  Può – Fareeeeee, mitica frase dal film Frankenstein Junior.

EMERGENCY è un’associazione italiana indipendente e neutrale, nata nel 1994 per offrire cure medico-chirurgiche gratuite e di elevata qualità alle vittime delle guerre, delle mine antiuomo e della povertà, promuovendo la cultura di pace, la solidarietà ed il rispetto dei diritti umani.

Il primo evento ha contribuito a più di 100 donazioni e ne siamo veramente orgogliosi!

E a questo punto l’IDEA si è rapidamente trasformata in un PROGETTO. Abbiamo deciso che faremo tre eventi di questo tipo per il 2022, fin tanto che non raggiungeremo un OBIETTIVO CONDIVISO internamente.

Se da davanti ai nostri monitor o durante le nostre aule, non possiamo sporcarci le mani, possiamo creare un piccolo circolo virtuoso che serva a contribuire nel sostegno delle persone impegnate nell’assistenza e nelle cure e nella costruzione di ambulatori mobili. E’ stato veramente emozionante ieri scambiare due parole con Mario Spallino, teatrante di Emergency dal 1999, anche rispetto a Pappagalli Verdi: cronache di un chirurgo di Guerra del buon Gino Strada e alle complesse dinamiche del triage!

Vi aspettiamo il 6 luglio per il prossimo evento che riguarderà il tema della MOTIVAZIONE e seguendo la nostra formula non mancheranno testimonianze esterne da parte di Emergency, ma anche personaggi esterni dello spettacolo e dello sport!

Alcune testimonianze di ieri:

Ho frequentato il percorso sull’intelligenza emotiva. Molto interessante e soprattutto spiegato in maniera in modo chiaro” – Benedetta

Straordinario, concetti importanti per la vita di tutti i giorni che ti cambiamo e migliorano la gestione di molte situazioni. Un team altamente specializzato. Grazie” – Eduard

Quindi non è un caso se i primi eventi in programma sono: INTELLIGENZA EMOTIVA e MOTIVAZIONE, perché crediamo nella promozione di una cultura emotivamente intelligente!

E pensiamo che ce ne sia tanto bisogno!!!